Progetto Milena – “RI/Partire da sè”

Global Thinking Foundation sostiene il Progetto “Milena” alla sua seconda edizione “Ri/partire da sè”:
per l’ orientamento e accompagnamento al lavoro delle donne

Il progetto è rivolto a donne inoccupate e/o disoccupate residenti nel mantovano e ha l’obiettivo specifico di operare nella fase precedente alla ricerca del lavoro, con percorsi di counselling e coaching orientativo, incentrati sull’emersione del sé, sull’autovalutazione delle spinte motivazionali e delle aspettative professionali, che possano rafforzare l’autostima della donna, farla uscire da situazioni di isolamento, dovute a momenti di difficoltà, e orientarla a scelte formative e lavorative consapevoli.

Ogni donna risulta essere fortemente influenzata dalla dimensione sociale nel processo di costruzione della propria identità e, ancora oggi è alto il rischio di restare relegate in ruoli tradizionali; anzi,  anche in una prospettiva  di emancipazione che pure ha una sua  propria dimensione concreta, le donne continuano ad esercitare sempre marginalmente la propria libertà di scelta.

Il progetto si pone in questa ottica come un percorso di consapevolezza delle proprie potenzialità che sviluppi l’empowerment e la proattività delle partecipanti, non solo in ottica di piena inclusione sociale ma anche di ricerca attiva del lavoro e di valorizzazione delle proprie competenze.

 

Incontro conclusivo del progetto Milena Ri-partire da sè, con le splendide donne che abbiamo incontrato in questo percorso, gli amministratori e amministratrici, il team guidato da Claudia Forini del Consorzio del distretto di Mantova e della Provincia, Claudia Segre Presidente Global Thinking Foundation e Mariagrazia Epifani, orientatrice della Provincia di Mantova.  Ringraziamo tutti quelli che hanno collaborato e sostenuto il progetto, grazie ai quali abbiamo potuto vedere l’impatto sulle partecipanti in termini di consapevolezza partecipativa ad un proprio ruolo socio economico nella realtà cittadina.