MISSION

La mission di Global Thinking Foundation è di promuovere una cultura di cittadinanza economica tra studenti meno abbienti, famiglie e risparmiatori, sostenendo i Global Goals dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. In particolare la Fondazione realizza e/o individua progetti volti ad aumentare il grado di inclusione sociale ed economica del Paese, grazie anche alle collaborazioni con istituzione ed enti privati.
Ogni iniziativa viene presentata ed esaminata in sede di Consiglio di Amministrazione e, successivamente, vagliata dal Comitato Tecnico Scientifico.

Buone Prassi

Criterio 1: Apprendimento Continuo

Criterio 1

Criterio 2: Contenuti Realizzati su Misura dei Diversi Target

Criterio 2

Criterio 3: Imparzialità e Trasparenza

Criterio 3

Criterio 4: Misurazione dell’Impatto Sociale

Criterio 4

Criterio 5: Confronto Internazionale

Criterio 5

 
 
 

3 OBIETTIVI PER L’INCLUSIONE ECONOMICA E SOCIALE

4

ISTRUZIONE DI QUALITÀ

5

UGUAGLIANZA DI GENERE

8

LAVORO DIGNITOSO E CRESCITA ECONOMICA

ISTRUZIONE DI QUALITÀ

Una speciale attenzione viene dedicata agli studenti non abbienti, in quanto risparmiatori di domani, alla ricerca di di informazioni e risposte rispetto a dinamiche economico-finaizarie sempre più complesse e in continuo mutamento. La Fondazione aiuta e sostiene giovani studenti meno abbienti e meritevoli nel loro percorso di studi e anche con un’attiità di mentorship, a intraprendere percorsi professionali nel settori economico-finanziario.
A questo scopo, Global Thinking Foundation assegna borse di studio, organizza lezioni e interventi in aula e fornisce materiale didattico.
Le borse di studio vengono elargite secondo criteri determinati dal Consiglio di Amministrazione. Questi parametri includono:

– il reddito famigliare
– il numero di figli compresi nel nucleo famigliare
– la media delle votazioni del candidato
– altri meriti particolari stabiliti dal Consiglio, secondo regolamento

Scopri le possibilità:

 

 

Scarica lo yearbook2017