Educazione Finanziaria, la strada è ancora lunga – Focus Risparmio

Share
26 June 2017 RASSEGNA STAMPA

L’indagine Pisa 2015 mostra un quadro ancora a tinte fosche. Solo un quindicenne su 10 è in grado di comprendere argomenti complessi. L’Italia migliora. ma rimane sotto la media Ocse. Secondo Claudia Segre, presidente di Global Thinking Foundation,  “La presenza di una costruttiva trasmissione famigliare del valore del denaro e del risparmio sul futuro delle nuove generazioni è un altro elemento sul quale l’Italia ha fatto notevoli passi avanti . A dimostrazione di una aumentata percezione dell’importanza che hanno le decisioni finanziarie per i quindicenni nella vita di oggi, dalla gestione della paghetta alle tariffe del cellulare, sino alle valutazioni di futuri risparmi”.

Leggi l’intero articolo qui