La parità di genere passa anche dall’educazione finanziaria? [Morningstar]

Share
6 Marzo 2020 RASSEGNA STAMPA

“E’ evidente il permanere di uno squilibrio tra i generi nella divisione dei compiti famigliari ed il prevalere di norme sociali non scritte sui ruoli di ognuno” commenta Claudia Segre, presidente della Global Thinking Foundation. “Ciò non favorisce una partecipazione diffusa al mondo del lavoro e alimenta un disequilibrio che priva le donne di opportunità economiche e professionali, aggravato dal permanere di differenze salariali. Una carenza di cultura finanziaria risiede così anche in una minore disponibilità economica ed un mancato accesso alle risorse della famiglia o alla condivisione di scelte economiche e finanziarie. Le donne, con un’aspettativa di vita maggiore, ma un reddito inferiore, affrontano con difficoltà una pianificazione efficiente del proprio benessere finanziario”.

 

Per leggere l’articolo completo clicca qui