SOSTENIBILITA’ E SCUOLE: GIOVANI, MAESTRE DI FRONTIERA ED ANZIANI PER GLT

Global Thinking Foundation sta promuovendo un cambio di direzione, lavorando in collaborazione con con tutti gli Enti, sia pubblici sia privati, che si stanno impegnando nella diffusione e nell’applicazione dell’Agenda 2030. Solo l’impegno al cambiamento può restituirci un pianeta più sostenibile, e questo percorso parte dal cambiamento di mentalità, a cui fanno da spalla le nuove tecnologie e i sistemi di governance.

Il mondo è segnato da profondi squilibri che attraversano ambiente, economia e società; nel panorama mondiale l’Italia non è certo sul sentiero della sostenibilità come ci confermano i dati Istat e Asvis. Il cambiamento del mondo di approcciarsi all’ambiente, alla società e all’economia inizia da una formazione consapevole, e a sostegno del goal 4 – Istruzione di qualità – sono stati promossi alcuni progetti, rivolti a diversi segmenti della popolazione, che si pongono proprio l’obiettivo di attivare questo cambiamento:

 

in Collaborazione conSky is the limit: progetto avviato insieme al Museo del Risparmio che vuole contribuire ad arricchire la didattica delle scuole di frontiera collocate in quartieri svantaggiati, offrendo ai ragazzi che vivono in condizioni disagiate una prospettiva di lungo termine rispetto a quella che sono abituati ad immaginare: imparare a pianificare il proprio futuro per fare scelte consapevoli, perché le situazioni difficili nel tempo possono cambiare. Il progetto si pone l’obiettivo di contrastare la povertà educativa e la dispersione scolastica che ne consegue, per evitare di esporre i ragazzi all’emarginazione sociale e alla mancata cittadinanza: attraverso la restituzione di centralità alla persona e la promozione del benessere, ovvero orientando i ragazzi ad assumere un atteggiamento positivo da protagonisti del proprio percorso formativo, di auto-orientamento, sviluppando l’autostima, la capacità di autovalutazione e di orientamento delle proprie aspettative secondo una prospettiva di lungo termine.

 

Immagini(Amo) sostenibile: progetto che ha coinvolto 6 classi terze della Scuola Media Colorni di Milano, nell’ambito del quale si è avviato un confronto con i ragazzi sui temi della sostenibilità, a partire dalle definizioni e degli ambiti che questa coinvolge. I ragazzi sono stati guidati, attraverso un percorso fatto di 3 incontri, a riflettere sulla complessità della realtà e sui cambiamenti dell’ambiente, della società e dell’economia, focalizzando l’attenzione sul ruolo delle nuove tecnologie e sulle nuove skills necessarie per affrontare il proprio futuro. I ragazzi, inoltre, sono stati coinvolti in maniera diretta nella realizzazione di un progetto fotografico attraverso il quale raccontare i 17 global goals in relazione all’ambiente in cui vivono, coinvolgimento mirato a rendere tangibile la relazione globale/locale, chiave di volta per dare vita ad una piena sostenibilità.

 

Anziano in salute: progetto in fase di realizzazione che Global Thinking Foundation sta portando avanti con l’Associazione Italiana Cuore e Rianimazione Lorenzo Greco Onlus, per una maggiore inclusione sociale dei cittadini più anziani e per la promozione di scelte economiche in linea con un adeguato stile di vita. L’educazione finanziaria assume un ruolo centrale in rapporto a come condizioni socio-economiche disagiate o di elevata marginalità possano essere la leva di comportamenti scorretti che si ripercuotono sullo stile di vita: le conseguenze immediate ricadono su una cattiva alimentazione, con incremento di patologie legate alla malnutrizione (obesità), sulle modalità di accesso ai servizi sanitari (ridotte all’indispensabile, o completamente assenti, se non per situazioni di emergenza da pronto soccorso e, non ultimo, sulla fruizione di ambienti di vita malsani (abitazioni con gravi carenze strutturali e funzionali).

 

in Collaborazione con

LINK UTILI: 
Iniziative europee per la digitalizzazione dei modelli di cura per gli anziani a domicilio: Digitalizzazione dei modelli di di cura per gli anziani