Divario di genere: superiamolo con le tecnologie

Share
25 Novembre 2021 RASSEGNA STAMPA

L’Italia ha posto l’empowerment femminile al centro della sua presidenza del G20 e del PNRR, perchè la ripresa non può concretizzarsi se ci dimentichiamo di metà del Paese e non combattiamo le disparità presenti.

Dal mondo del lavoro i divari di genere arrivano a toccare anche il cuore economico delle case. Guardando alle scelte di investimento delle famiglie italiane, dal sondaggio condotto da Fipe emerge che solo nel 26% dei casi la donna è il “decisore finanziario” e che nel 30% dei casi non ha un conto corrente personale.

Per invertire la tendenza è dunque necessario investire su formazione digitale e informazione: passaggi cruciali per riqualificare la forza lavoro.

Per leggere l’articolo completo della nostra Presidente Claudia Segre clicca qui.